Dopo di Noi

Secondo i dati ISTAT la popolazione in Itallia si attesta attorno al 75% della popolazione totale. la spesa che il nostro paese dedica alla cura a all’assistenza è una delle più basse d’Europa (5,8% rispetto alla media del 7,7% nell’UE rispetto alla spesa per la protezione sociale).
Dietro a ciascun disabile c’è una famiglia la quale, oltre a farsi carico della maggior parte dei bisogni del parente, vive una condizione di totale incertezza rispetto al futuro dello stesso.
I genitori con i figli disabili vivono la terribile situazione di non sapere cosa sarà del loro caro una volta che loro non poranno più prendersi cura di lui, non solo dal punto di vista dei suoi bisogni ma anche a livello affettivo.
Come per tutti gli esseri umani, l’aspetto affettivo è una componente molto importante della vita, a maggior ragione per chi si trova in condizioni di disabilità e quindi avente maggiori difficoltà anche solo nell’interagire con gli altri.
Seppure nel 2016 una legge ha cercato di dare risposta al futuro delle persone disabili, la società civile non ritiene che si sia arrivati alla soluzione del problema.
Cosa ne sarà di mio figlio quando io non ci sarò più? Questa è la domanda che ancora non trova risposta per le centinaia di migliaia di disabili in Italia.

© Collettivo Fotosocial 2017, C.F. 92037780266 - Privacy - Cookies - Website by Zenzero & Co. | Genuine Creativity