Veloma Lanao

In Madagascar esiste un detto: “insieme viviamo da vivi nelle case, insieme viviamo da morti nelle tombe”.
Per i malgasci il legame tra la vita e la morte costituisce una parte essenziale della religione e della vita sociale, ed il corpo riveste un ruolo fondamentale. Questo legame è evidente nel Famadihana, un rito comune a gran parte della popolazione dell’isola, in cui i cadaveri degli antenati vengono tirati fuori dalla tomba di famiglia per essere avvolti in nuovi sudari e, dopo giorni di feste, alcool e danze, lasciati riposare nuovamente. E’ un momento di comunione col defunto, ma rappresenta anche un’occasione per rafforzare il legame familiare sullo sfondo della propria terra natale.

© Collettivo Fotosocial 2017, C.F. 92037780266 - Privacy - Cookies - Website by Zenzero & Co. | Genuine Creativity